La Storia
Adotta una pecora
Adotta un maiale
Percorsi Naturalistici
Eventi
Gallery
Dicono di noi
Fiere e Sagre
Dintorni
Dove siamo
Links
Contatti
e-mail
Nome:

Cognome:

Inserisci
la tua E-M@il:



Ho letto
l'informativa sulla Privacy

ed autorizzo masseriasalecchia.it al trattamento dei dati personali* :


Iscriviti

Cancellati


 
Masseria Salecchia nasce nel 1933, quando i fratelli Pietro e Francesco Antonio D’Innocenzio, giovani ed intraprendenti agricoltori, decidono di acquistare una parte della riserva di caccia del duca di Guevara, ultimo discendente di una delle più ricche famiglie nobiliari dell’epoca.
Da allora, l’azienda, che si estende su una superficie di oltre 300 ettari, inglobando al suo interno il monte Salecchia (mt 931 s.l.m.), diventa uno dei punti di riferimento del territorio, per capacità innovativa ed imprenditoriale dei fratelli D’Innocenzio. Al suo interno troveranno lavoro decine e decine di famiglie dei vicini Comuni di Bovino e Deliceto.
Dagli anni sessanta la gestione dell’azienda passa nelle mani di Domenico D’Innocenzio, il quale traghetta l’azienda per oltre trentenni rafforzando l’azienda sotto il profilo agro zootecnico, investendo nell’allevamento della pecora Gentile di Puglia e sviluppando un’oculata e lungimirante gestione delle risorse forestali. Grazie a lui, oggi i boschi di Salecchia, conservano una diversità ed un’integrità ecologica che rendono detti boschi un’enclave naturale unica in Puglia.
Da circa dieci anni, oramai alla terza generazione, il sig. Domenico è affiancato dai figli Francesco e Gianpiero. I figli hanno introdotto, grazie alle conoscenze tecniche acquisite ed all’intraprendenza tipica delle nuova generazioni, numerose attività, convertendo l’azienda verso il settore turistico.

Oltre a rilanciare il caseificio aziendale ampliando e diversificando la gamma dei pregiati formaggi ovini prodotti, essi hanno introdotto l’allevamento del “Suino Nero dei Monti Dauni” da cui ottengono rari e pregiati salumi. Inoltre, da anni, è oramai attiva la fattoria didattica che attira centinaia e centinaia di alunni da tutta la provincia ed oltre. Francesco e Gianpiero hanno inoltre avviato numerose iniziative turistiche, come domeniche dedicate alle famiglie, organizzazione di campi scout, di feste private e di eventi negli antichi locali ottocenteschi, ristrutturati nel pieno rispetto del valore culturale, delle tradizioni e delle antiche storie che l’azienda ha vissuto, fin dai tempi del duca di Guevara…